I parquet prefiniti supportati sono composti da uno strato “nobile” nella parte superiore che deve essere minimo di 2,5mm (al di sotto di questo spessore il pavimento non può chiamarsi “parquet” ma solo “pavimento in legno”).

Lo strato nobile è uno dei fattori che influenza il prezzo complessivo del parquet dato che più è spesso e più il parquet durerà negli anni. Indicativamente la prima rilevigatura di un parquet prefinito verniciato industrialmente può effettuarsi dopo circa 20 anni e con la “rilamatura” verrà asportato circa 1mm di legno nobile. la seconda e le successive rilamatura potrà effettuarsi dopo 10-15 anni (la durata è inferiore alla prima dato che una volta rilamato il parquet non viene più verniciato industrialmente ma artigianalmente utilizzando 2 o al massimo 3 mani di vernice contro le 6-7 mani della verniciatura industriale).

Un pavimento con 2.5mm di strato nobile avrà pertanto una vita media di 35/40 anni mentre un parquet con 4mm può arrivare anche oltre i 60 anni. Naturalmente si parla di vita “media” dato che i pavimenti utilizzati in ambienti poco frequentati (camere da letto ad esempio) dureranno molto di più e addirittura c’è chi non li ha mai rilevigati dopo oltre 40 anni.